Cos’è Studi italiani di Filologia classica?

Studi italiani di Filologia classica è una rivista semestrale di alto contenuto culturale arrivata alla centottava annata. È uno dei periodici di livello accademico più prestigiosi nel panorama internazionale per quel che riguarda la Filologia classica e la Storia della letteratura greca e latina.

È stata diretta da eminenti filologi come Girolamo Vitelli e Giorgio Pasquali

Umberto Albini e Marcello Gigante.

Indice cronologico dei fascicoli dal 1893 al 2007

 
Codice ISSN della rivista: 0039-2987

COMITATO SCIENTIFICO

DIRETTORI

Alessandro Barchiesi e Giulio Guidorizzi

Comitato scientifico internazionale

  • Mario De Nonno | Roma Tre
  • Christopher Faraone | University of Chicago
  • Denis Feeney | Princeton University
  • Philip Hardie | University of Cambridge
  • Stephen Hinds | University of Washington
  • Richard Hunter | Trinity College, Cambridge
  • François Lissarrague | EHESS, Paris
  • Dirk Obbink | Christ Church, Oxford
  • Wolfgang Roesler | Humboldt, Berlin
  • Suzanne Said | Columbia University, New York
  • Alessandro Schiesaro | La Sapienza, Roma
  • Susan Stephens | Stanford University

Comitato di redazione

  • Luca Graverini | Università di Siena
  • Francesco Carpanelli | Università di Torino
  • Michele Curnis | Universidad Carlos III, Madrid
  • Silvia Romani | Università di Torino

Collaboratori

Indice alfabetico dei collaboratori dal 1893 al 2007